Sindrome da impingement femoro-acetabolare: trattamento conservativo

Questo caso clinico descrive l'utilizzo di un trattamento conservativo per la gestione della sindrome da impingement femoro-acetabolare (FAI). Il FAI è una condizione clinica caratterizzata da contatto anomalo tra il femore e l'acetabolo durante i movimenti articolari, che può causare dolore e limitazione della mobilità articolare. Il trattamento conservativo per questa condizione include una combinazione di terapia manuale, esercizio, modifiche dello stile di vita e gestione del dolore. Il paziente descritto in questo caso clinico ha presentato sintomi di FAI e, dopo una valutazione iniziale, è stato diagnosticato con la condizione. È stato quindi sottoposto a un programma di trattamento che ha incluso esercizi  per migliorare la flessibilità articolare, oltre che informazioni sull'adozione di uno stile di vita più attivo. Durata: 1 ora e 25 minuti.
Luca Turone · 10 Gennaio 2023

Il Docente

Luca Turone

Laureato in fisioterapia con lode presso l’Università di Bologna ha conseguito il titolo di Orthopaedic Manipulative Physical therapist (OMPT) attraverso il l Master in fisioterapia muscolo-scheletrica dell’Università di Bologna. È docente per i distretti caviglia e piede presso il Master in fisioterapia muscolo-scheletrica e reumatologica dell’Università La Sapienza di Roma e co-docente per i distretti ginocchio e rachide lombare presso il Master in fisioterapia muscolo-scheletrica dell’Università di Bologna oltre che docente in corsi privati in ambito di fisioterapia sportiva e muscolo-scheletrica. È stato fisioterapista della Fortitudo pallacanestro Bologna (Serie A) dalla stagione 2015-2016 alla stagione 2020-2021 e ha partecipato come fisioterapista personale agli US Open 2021 di tennis e ad altri tornei WTA.

10 Corsi

Contact
+3106 Iscritti
Open Registration

Il Corso include

  • 1 Lezione
  • Attestato del Corso

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

 

Ciao!

Clicca qui sotto per contattarci attraverso Whatsapp!

× Come possiamo aiutarti?