Hamstring injury: una proposta per il Late stage

Il webinar presenterà un caso clinico pratico di un paziente in fase tardiva di riabilitazione dopo una lesione muscolare degli hamstring. Verranno mostrati i progressi del paziente nel corso del tempo e verranno discusse le sfide incontrate durante il processo di recupero. Inoltre, verranno presentate le strategie di riabilitazione utilizzate per raggiungere i livelli di funzionalità e prestazione pre-lesione, compresi gli esercizi di rafforzamento specifici, la terapia manuale e la terapia fisica. Il webinar fornirà una visione dettagliata del processo di recupero e delle sfide comuni nella riabilitazione delle lesioni muscolari degli hamstring e come gestirle. I partecipanti impareranno come utilizzare le tecniche presentate per migliorare i risultati dei loro pazienti. Durata: 42 minuti.
Roberto Ricupito · 14 Gennaio 2023

Il Docente

Roberto Ricupito

fisioterapista laureato in scienze motorie e master di primo livello in terapia manuale presso l’Università di Verona. Titolare dello studio Restart Physiotherapy in Roma, autore dei libri tendinopatia dell’arto inferiore e riabilitazione del legamento crociato anteriore, docente presso corsi di formazione Fisioscience in che abilitazione delle tendinopatia dell’arto inferiore riabilitazione delle lesioni muscolari e riabilitazione del legamento crociato anteriore e valutazione dell’arto inferiore.

13 Corsi

Contact
+3099 Iscritti
Open Registration

Il Corso include

  • 5 Lezioni
  • Attestato del Corso

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ciao Roberto, secondo la tua esperienza, introdurre il Nordic a 4 settimane dall’infortunio ( paziente giovane, lesione di terzo grado 13mm semitendinoso) in quale caso potrebbe risultare “pericoloso”? Ho introdotto 2 serie da 7 dopo aver lavorato sulla forza isometrica e forza eccentrica/concentrica con bassi carichi nelle settimane precedenti (di preciso sliding curl bipodalico) senza problemi e con una importante riduzione del dolore. Dopo l’ ultima seduta la cui unica novità nel programma è stato il Nordic lamenta più dolore. Dove posso aver sbagliato?

  2. Ciao Luca! In realtà il processo di reinserimento del Nordic Hamstring non deve sempre seguire ad un programma di rinforzo isometrico.
    Alcuni pazienti possono avere più dolore nelle prime fasi con isometriche e meno cn eccentriche.
    Il mio consiglio è di eseguire questa progressione prima di introdurre il NHE.
    TrX slider bilaterale
    TRX slider mono laterale
    NHE.

  3. Ciao potrebbe aver peggiorato i sintomi, non il danno.
    Verifica che il dolore non aumenti dopo 24 h dall’esposizione.
    E valuta sempre i parametri di palpazione e flessibilità per oggettivare un peggioramento.
    Non basta la percezione del paziente

×

 

Ciao!

Clicca qui sotto per contattarci attraverso Whatsapp!

× Come possiamo aiutarti?